Il Corso di Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente, della Cultura e del Territorio (EACT) è un corso di studi biennale avanzato, multidisciplinare e future-oriented offerto in collaborazione, a partire dall'a.a. 2021-22, dall'Università degli Studi di Torino e dal Politecnico di Torino.  Il titolo di Laurea Magistrale conseguito dai nostri studenti è dunque un titolo rilasciato congiuntamente dai due Atenei torinesi. I Dipartimenti che compongono l'offerta didattica di EACT sono il Dipartimento di Economia e Statistica (EST, UniTO), il Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio (DIST, UniTO e POliTO) e il Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture (DIATI, PoliTO).

EACT offre agli studenti la possibilità di conseguire una specializzazione altamente professionalizzante per l'analisi economica e la formulazione di politiche in ambiti di grande attualità, scegliendo tra due diversi percorsi curriculari:

Economia e Politiche dell'Ambiente (EPA): per comprendere gli effetti dell'azione umana sugli ecosistemi - cambiamento climatico, inquinamento, depauperamento di risorse naturali, perdita di biodiversità - e acquisire gli strumenti di analisi economica, territoriale, tecnica e quantitativa  per la formulazione di politiche ambientali ed energetiche, sia in ambito industriale che di agenzie di protezione ambientale, nazionali e internazionali.  Il Piano di Studi del percorso EPA può essere articolato, a seconda dell'orientamento professionale a cui si aspira, nell'indirizzo Sostenibilità e Cambiamento Climatico oppure nell'indirizzo Impresa e Territorio.

 

Economia e Politiche della Cultura (EPC): per comprendere e saper gestire il legame tra i sistemi territoriali e la messa a valore dei loro patrimoni storico-artistici, diventando professionisti capaci di contribuire a processi di sviluppo locale fondati sulle risorse e sulle filiere culturali, sul turismo sostenibile e sulle industrie creative.

 

EACT appartiene alla classe delle Lauree Magistrali LM-56 in Scienze dell'Economia.

NEWS  E AVVISI

ISCRIZIONI 2021-22: PRESENTAZIONE DEL CORSO DI LAUREA GIOVEDI 20 MAGGIO ore 14:30. Dopo la  presentazione di EACT tenutasi il 12 maggio nell'incontro di Orientamento della Scuola di Scienze Giuridiche, Politiche ed Economico-Sociali del Campus CLE, il CdS organizza per Giovedì 20 maggio un incontro più esteso, dalla 14:30 alle 15:30, in cui vedere nel dettaglio il piano di studi, discutere le opportunità di internalizzazione, di stage, di collocazione professionale, incontrare alcuni docenti e studenti di EACT, ottenere risposta a eventuali dubbi sulle procedure di ammissione. L'incontro si terrà online all'indirizzo: https://unito.webex.com/meet/silvana.dalmazzone. 

Qui sotto la registrazione. 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui  invece il webinar dedicato a EACT durante gli Open Days (canale You Tube “PoliTo Teaching”). 

Disponibile anche la presentazione di benvenuto alle Matricole del corrente anno accademico 2020-21: informazioni su organizzazione del Corso, piano di studi, regolamento didattico, laboratori, esami, stage e tirocini.

La pagina Facebook di EACT

è il canale di comunicazione diretto docenti-studenti. Seguici!

LAUREA BINAZIONALE  UniTO-Lyon II

 

Nell'ambito di un accordo internazionale con l'Universitè Lumière Lyon2, ogni anno 4 studenti EACT-UniTO e 4 studenti RISE-Lyon II possono studiare per un semestre del secondo anno nell’università partner e ottenere sia la laurea Magistrale EACT italiana che il 

Master Mention Risques et environnement (MMRE), parcours Gouvernance des Risques Environnementaux (RISE). 

 

Breve presentazione del programma (PDF)

Video di presentazione del MMRE_RISE

Sito web del MMRE RISE

Perchè mi sono iscritto a EACT

Un'esperienza EACT

Nella pagina ALUMNI puoi scoprire il percorso post-laurea magistrale  di decine di nostri laureati

3 CASI STUDIO.. 

illustrati da nostri docenti per farsi un'idea di cosa si può studiare in EACT. 

 

Economia dell'Ambiente:

 

 

 

 

Cambiamento climatico e risorse idriche

Economia della Cultura:

 

 

L'autonomia amministrativa e giuridica fa bene ai musei?

 

Statistica ambientale:

Come valutare la qualità dell'aria? 

CONSIGLI PEER-TO-PEER PER LO STUDIO A DISTANZA

Un gruppo di studentesse e di studenti di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni di UniTO ha predisposto una breve guida per lo smart learning.

distance learning.jpg

E-LEARNING

 

 

 

Per effetto delle disposizioni legate all'emergenza COVID-19, a partire dal mese di marzo 2020 le lezioni sono proseguite in modalità telematica. L'Università di Torino si è preparata a erogare in modalità online le sue lezioni fino al termine dell'emergenza, offrendo appena possibile anche una modalità mista, con tutte le lezioni disponibili in modalità online + lezioni/incontri in presenza al CLE un giorno la settimana. Appena le disposizioni governative lo consentiranno, riprenderanno ovviamente le attività in presenza. 

 

La maggior parte delle lezioni e-learning di EACT hanno luogo in diretta, in videoconferenza, così da consentire interazione vis-a-vis immediata fra studenti e docenti nell'aula digitale. Le registrazioni delle lezioni vengono successivamente messe a disposizione degli studenti tramite GDrive e la piattaforma Moodle per la condivisione dei materiali didattici. 

 

EACT mantiene, anche in modalità e-learning, la sua impostazione interattiva e applicata: assignment di ricerche, report-writing e lavori di gruppo, presentazioni da parte degli studenti, webinar, laboratori. La modalità online ha consentito inoltre di aumentare ulteriormente le invited lectures e i seminari tenuti da esperti esterni.

Il ricevimento studenti è garantito su appuntamento, individualmente o in piccoli gruppi, attraverso incontri sempre in video-conferenza con tutor e docenti. 

Il servizio di E-Learning del Polo CLE e le Biblioteche di UniTo mettono a disposizione avanzate strutture digitali e assistenza per supportare le esigenze di studio e ricerca della comunità universitaria - incluso l'accesso gratuito a riviste, ebook e banche dati online attraverso il servizio Bibliopass.

unito online.png