IL NUOVO CAMPUS 'LUIGI EINAUDI' - CLE

 

Il Corso di Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente, della Cultura e del Territorio ha sede nel nuovo complesso universitario del Campus Luigi Einaudi (CLE), che prende il nome dall'economista e secondo Presidente della Repubblica Italiana, che crebbe e studiò a Torino.

 

Ideato e progettato dal celebre architetto Norman Foster, il CLE è un'opera straordinaria e innovativa, inaugurata nel 2012 ma già ora parte integrante e riconoscibile dello skyline cittadino. Nel 2014 il campus fu annoverato tra i “10 più spettacolari edifici universitari al mondo” da Emporis-CNN Travel.

Il complesso del campus è costituito da sette edifici principali interconnessi che si aprono attorno a un'ampia piazza centrale circolare, alberata e movimentata da installazioni artistiche outdoor (temporanee e permanenti). 

Dove trovarci

 

Lungo Dora Siena, 100 A

 

10153 Torino - ITALIA

 

 

In questo spazio convergono naturalmente tutte le attività accademiche e ricreative del polo universitario, rendendola il forum ideale per lo scambio di idee ed esperienze tra gli studenti, i ricercatori e gli insegnanti. L'intero campus CLE è stato concepito come spazialmente e visivamente armonico, e la sua impronta ambientale ed energetica è stata tenuta nella dovuta considerazione. Gli edifici sono dotati di 35 aule di lezione di capienza variabile, moderne e dotate di supporti elettronici adeguati, nonché di aule informatiche, laboratori di lingue, sale studio, spazi comuni enormi e capillari, una caffetteria-bar e una mensa convenzionata.

Il campus CLE ospita d'abitudine convegni, congressi, conferenze, seminari, percorsi artistici e incontri di livello nazionale e internazionale.

Il Campus Luigi Einaudi si trova a pochi minuti a piedi dal centro di Torino e dal fiume Po. L'area del campus, in particolare, è un ex-complesso industriale, riqualificato e valorizzato oggi dagli studenti e per gli studenti e le loro abitudini di vita e di intrattenimento.

Il Polo bibliotecario Norberto Bobbio

Oltre 26 km di scaffali, circa 620mila volumi: il polo bibliotecario intitolato a Norberto Bobbio riunisce 5 biblioteche ed è secondo in Piemonte solo alla Biblioteca Nazionale di Torino. La biblioteca si compone di cinque diverse sezioni, comprese quelle di Giurisprudenza e Studi Giuridici, Scienze Politiche e Sociali, Scienze Economico-Statistiche e Studi Europei.

Con i suoi 950 posti a sedere, molti dei quali con affaccio diretto sulle vetrate e la vista sul fiume, la nuova biblioteca costituisce un luogo di aggregazione oltre che di consultazione, ricerca e studio. La nuova collocazione a scaffale aperto accoglie l’80% dei volumi, mentre il restante 20% è composto da volumi antichi conservati in condizioni particolari di sicurezza e climatizzazione.

le aule e i laboratori

Il Campus dispone di 35 moderne aule di lezione con capienze da 50 a 440 posti. Ogni aula è predisposta per la proiezione di supporti didattici multimediali. 

 

I 5 laboratori informatici e il laboratorio linguistico costituiscono una risorsa di elevato livello per studenti e ricercatori. 

La splendida Aula Magna da 324 posti ospita eventi scientifici e culturali di livello nazionale e internazionale.

 

gli spazi e i luoghi di incontro

Nei locali del CLE sono presenti 3 sale studenti, di cui una completamente informatizzata, per un totale di circa 150 posti a sedere. Il Campus Cafè, la mensa, la Main Hall e gli spazi esterni costituiscono vivaci e frequentati luoghi di incontro e di scambio nella vita del Campus. 

La modernità e qualità del CLE attrae convegni, mostre e incontri nazionali e internazionali rendendolo un centro pulsante della vita culturale del Nord Italia. 

VIVERE A TORINO

Situata nell'angolo nord-occidentale del paese e disposta lungo le rive del Po, Torino è il centro economico e amministrativo della regione Piemonte e la quarta città più grande d'Italia. La sua area metropolitana si adagia ai piedi delle Alpi, che le fanno da corona, ed è chiusa a est da un sipario di basse colline boscose, con la sagoma inconfondibile della Basilica di Superga. A pochi minuti a piedi  dal Campus Luigi Einaudi è situato il celeberrimo simbolo artistico e architettonico di Torino: la Mole Antonelliana. Edificio straordinario e misterioso, concepita in origine per fungere da sinagoga, fu a lungo l'edificio in muratura più alto del mondo; ospita oggi il prestigioso Museo Nazionale del Cinema

 

Torino vanta una multiforme offerta culturale fatta di musei, siti archeologici, monumenti, chiese, parchi, teatri, e soprattutto decine di eventi e festival a tutto campo (incluso l'imperdibile Festival CinemAmbiente) che si rincorrono durante l'anno. Più di due millenni di storia hanno contribuito a rendere il patrimonio torinese unico al mondo: dalle vestigia della Augusta Taurinorum romana attraverso al Medioevo, quando fu capitale del Regno e della Dinastia dei Savoia e centro della cristianità grazie alla preservazione della Sacra Sindone. In quanto capitale sabauda fu impreziosita da una serie di regge impareggiabili - dalla Venaria Reale a Stupinigi, da Villa della Regina a Palazzo Reale.

 

Torino fu il centro propulsore e incubatore del Risorgimento Italiano e del processo di unificazione nazionale; fu prima capitale del Regno d'Italia dal 1861 al 1866, e divenne in seguito motore dell'industrializzazione nazionale e sede di molti fra i maggiori conglomerati produttivi italiani, fra cui FIAT e Olivetti.

 

Ai giorni nostri, lo stile di vita torinese è particolarmente apprezzato dai giovani e dagli studenti che decidono di trascorrere qui la propria esperienza universitaria. Negli ultimi anni, molto è stato fatto per migliorare i servizi che Torino offre alla sua popolazione under-30. Da un campus nuovo di zecca come il CLE a un numero crescente di spazi per lo studio e soluzioni abitative, dalla vita notturna e dalla movida di Vanchiglia e San Salvario a una buona rete di trasporti pubblici  e a molteplici altre politiche per gli studenti (come i biglietti a prezzi agevolati per i musei cittadini e per l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Torino sta di anno in anno consolidando la sua fama di città universitaria e a misura di studente.

A questo link potrete trovare altre informazioni su Torino, una città sempre più attraente che ospita, fra UniTO e Politecnico, quasi 100mila studenti universitari . 

Università degli Studi di Torino

CAMPUS LUIGI EINAUDI

Lungo Dora Siena 100, 10153 Torino

 www.didattica-est.unito.it